SASHIMI

Sesso Maschio
Dove mi trovi Canile di Magreta
Razza Meticcio
Taglia Medio
Data di nascita 2013
Anno ingresso in canile 2013
Storia Sequestro
Rapporto pettorina/guinzaglio Discreto
Meglio vivere in Campagna
Chi sono Sushi Sashimi Uramaki Temaki e Udon sono 5 maschi della stessa cucciolata, provenienti da un sequestro avvenuto quando erano cucciolissimi nel 2013, intorno ai 2-3 mesi di vita, insieme alla loro mamma, anche lei da noi ancora in cerca di casa (per chi ci segue è la famosa Ciana). Sono purtroppo giunti a noi solo a Novembre 2015. Sono il simbolo di ciò che non dovrebbe mai succedere, cuccioli sequestrati per maltrattamento che finiscono per crescere in canile senza fare nessuna delle esperienze che ogni cucciolo dovrebbe fare. Tutti e 5 sono cresciuti senza conoscere il guinzaglio, senza poter correre dietro a una pallina, senza sapere come interagire correttamente con l'essere umano, senza poter fare una passeggiata con il proprio padrone e senza conoscere l'affetto. Ma da circa un anno la musica per fortuna è cambiata, questi 5 ragazzotti sono arrivati da noi e finalmente hanno iniziato a vivere. Abbiamo scoperto il guinzaglio, imparato a conoscere la pettorina, i biscotti, le coccole e l'affetto vero e sincero, e abbiamo capito che in fondo l'essere umano non è poi tanto male. Ora, dopo molto lavoro e molta pazienza degli educatori e dei volontari, Sushi, Sashimi, Uramaki, Temaki e Udon sono pronti per affacciarsi a una nuova vita e scoprire il mondo al di là del cancello del canile. Cuccioloni ancora giovanissimi, taglia medio contenuta sui 15-18 kg, vaccinati e negativi alle malattie mediterrane, compatibili con cani femmine e maschi previa prova di compatibilità in canile con Alessia, la nostra educatrice (Sushi e Uramaki dividono lo stesso box, così come Uramaki e Sashimi, mentre Udon convive con una femmina). E' vero, appena approcciati tendono ad essere un po schivi e timorosi, non saranno probabilmente mai i cani che fanno le feste agli sconosciuti e che si strusciano sulle gambe di chiunque...ma con i volontari che conoscono sono allegri e festosi e molto affettuosi, ed è bastato solo un po di pazienza in più, tutto qua. Non hanno conosciuto nulla della vita fino a ieri, non per loro colpa, ma siamo certi che in pochissimo tempo ognuno di loro possa diventare il perfetto cane di famiglia.