DEMON

Sesso Maschio
Dove mi trovi Canile di Savignano
Razza Rottweiler
Taglia Grande
Data di nascita 2005
Storia Rinuncia
Socievole con bimbi non piccoli, solo adolescenti
Socievole con cani no
Socievole con persone necessario percorso di conoscenza
Rapporto pettorina/guinzaglio ok da chi conosce
Meglio vivere in qualsiasi contesto, non troppe scale
Chi sono A cosa somiglia di più? Un ippopotamo? Una mucca? Un barile? Siete voi a deciderlo, perché ormai questo pensionato ha perso tutto del fiero Rottweiler che una volta poteva essere.. Il canile e il poco movimento l’ha fiaccato e… l’ha fatto ingrassare, ma tanto, e se vede! Ma ora noi siamo qui per proporvelo e per sottoporvi a una sfida: farlo dimagrire! Ormai Demon è diventato un’istituzione in canile… Anche se non è un gran vanto. Nessuno si è mai interessato a lui, mai una telefonata che dicesse “Vorrei informazioni su Demon…”. Forse è il nome che lo fa apparire male… Eppure van di moda i nomi spacconi per ste razze… Forse nessuno ha mai chiamato perché non è esattamente il cane da divano e coccole… e queste ultime le accetta solamente da chi conosce bene, e neanche su tutto il corpo. Se manipolato insistentemente poi, si mostra indisponente, arrivando a mostrare anche i denti. Per la sua adozione cerchiamo quindi qualcuno che si a disposto a venire in canile qualche volta in più per conoscerlo. Al guinzaglio è veramente tranquillo, a dispetto di quanto si possa pensare dalla mole e dalla razza.. Sarà l’età, sarà che è tanto annoiato dalla solita routine che non ne ha mezza di tirare. Come potrete vedere dallo strato di ciccia, Demon è veramente ossessionato dal cibo, ed è diventato possessivo con quest’ultimo. Con lui quindi, meglio evitare di allungare il famigerato pezzettino da tavola .. e invece insegnargli ad avere un rapporto migliore con il cibo anche attraverso un adeguato rituale alimentare. Ovviamente in tutto questo siamo disposti a darvi consigli e seguirvi affinchè Demon possa trovare un nuovo equilibrio basato sul rispetto e sulla fiducia reciproca… Anche se sembra così indifferente soffre tanto il box e pur non mostrandolo, si sta lentamente spegnendo. Ravviviamo questa fiamma, fosse solo per poco tempo. Demon non ha colpe, l’essere umano invece, spesso ne ha troppe, e i cani come lui ne pagano le conseguenze.