BALU’

Sesso Maschio
Dove mi trovi Canile di Savignano
Razza Meticcio
Taglia Grande
Data di nascita 2005
Storia Rinuncia
Socievole con bimbi no
Socievole con cani no
Socievole con persone necessario percorso di conoscenza
Rapporto pettorina/guinzaglio ottimo con chi conosce
Meglio vivere in campagna, periferia, casa con giardino
Chi sono ne di Santa Claus: Balù. Da tutti conosciuto come “quellochesarebbebiancomaincanileèsemprelercio” Balù è recluso in canile da molti, troppi anni. Dal 2005 per la precisione, e se avete una buona vista, noterete che quest’anno corrisponde con la sua data di nascita: nato, cresciuto e pasciuto tra le sbarre del canile, che bella vita eh?! Non possiamo neanche ipotizzare quindi… che avesse avuto una famiglia, che avesse visto qualcosa fuori di qui. Chissà se vedesse le macchine, i palazzi, i giardini che avete di fianco a casa… quanta curiosità crescerebbe in lui. Sarebbe uguale alla scena di un bambino che apre i regali di natale: non sa mai cosa ci sarà dentro, ma lui è contento comunque, perché qualcuno ha pensato a lui, proprio a lui, facendolo sentire speciale. Balù non ha mai provato questa sensazione e con il passare del tempo ha iniziato a starsene sulle sue. Si fa manipolare solo da chi conosce nei punti che lui stesso consente, ma non riesce veramente a lasciarsi andare. Poche sono le persone che riescono a entrare nelle sue grazie… con gli estranei infatti si mostra diffidente e se minacciato, anche aggressivo. Possiamo quindi affermare che la reclusione l’abbia reso più insicuro di quanto lui stesso voglia ammettere. E allora dai, restauriamolo! Imbianchiamolo! Facciamogli vedere quanto di bello ci possa essere fuori da lì… Dimostriamo che anche lui è speciale facendogli uno di quei regali che non ha prezzo: la libertà!